Comitato Gravidanza Plurima

News

Nessun Contenuto Disponibile

Documenti

Cari colleghi,

il Comitato di studio Gravidanza multipla è nato nel 2010 con l’obiettivo di aprire un confronto scientifico tra i vari centri dedicati alla gestione delle gravidanze gemellari.

Tale esigenza è stata particolarmente sentita dopo la realizzazione da parte del gruppo di lavoro di MariaAngela Rustico dell’Ospedale Buzzi di Milano, di un network nazionale di raccolta dati delle gravidanze gemellari che aveva come obiettivo quello di uniformare le modalità di lavoro dei vari centri italiani per ridurre le probabilità di errore diagnostico e aumentare il livello di sorveglianza.

Da questa esperienza è emersa la necessità di realizzare delle Raccomandazioni SIEOG per il monitoraggio della gravidanza gemellare e di un manuale SIEOG per l’ecografia nelle gravidanze multiple.

L’obiettivo del nuovo direttivo è di seguire la strada precedentemente tracciata, ne è la riprova l’inserimento all’interno di questo Comitato di tutti i centri già coinvolti finora, e di integrare nuovi gruppi che hanno maturato l’esperienza necessaria per contribuire a collaborare in questo percorso.

Un primo momento di confronto è stato il Corso di Formazione SIEOG del 22 novembre 2013, che si è tenuto nell’Ospedale V. Buzzi di Milano in memoria del professor Umberto Nicolini, che per primo ha affrontato la complessa questione delle gravidanze gemellari e ha introdotto la terapia in utero in Italia.

In tale occasione numerose problematiche emergenti sono state discusse e da ciò si può riavviare il confronto tra tutti noi e individuare i temi che richiedono una più urgente analisi.

1- le problematiche dell’ecografia nel primo trimestre di gravidanza e dello screening

2- la gestione delle complicanze, per le quali è fondamentale la diagnosi precoce per un invio nei centri di riferimento.

3- il parto che ancora è oggetto di discussione sia nei casi di gravidanze multiple complicate che non, e per le quali attualmente ciascun centro in autonomia adotta la modalità di parto che ritiene più opportuna.

Speriamo ci siano ulteriori occasioni di confronto tra i vari centri che compongono il comitato, anche per via telematica in modo da aumentare la frequenza degli incontri e ridurre i costi.

Buon lavoro a tutti e grazie per la collaborazione

I coordinatori

Ambra Iuculano

Mariano M Lanna

Coordinatori

Mariano Matteo Lanna

Consigliere

Unità di Diagnosi Prenatale e Chirurgia Fetale “U. Nicolini”
Ospedale Vittore Buzzi, Milano
tel. 02 57996161
email: info@terapiafetale.it

Email
Componenti

Dario Paladini

Direttore Unità di Medicina e Chirurgia Fetale
IRCCS G.Gaslini
Via Gaslini – Genova

Email

Georgios Rembouskos

Email

Ambra Iuculano

Servizio di Ginecologia e Ostetricia Diagnosi Prenatale e Preimpianto, Terapia fetale
Ospedale Microcitemico ASL 8 – Cagliari

Email

Brescia

Email

Vincenzo D’Addario

Bari

Email

MariaTeresa Gervasi

Padova

Email

Lucia Pasquini

Coordinatore Regionale della Toscana

Centro Di Medicina Fetale E Diagnosi Prenatale
Dai Materno-infantile – Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi
Coordinatore Regionale Sieog Dall' Ottobre 2015

Email

Nicola Chianchiano

Ospedale “Buccheri La Ferla” F.B.F.
Via Messina Marine 197 – 90123 Palermo
Cell: 335 5281249

Email

Accedi al tuo account di seguito

Compila i moduli qui sotto per registrarti

Recupera la tua password

Inserisci il tuo nome utente o indirizzo email per reimpostare la password.